Chi siamo

L’Associazione internazionale Ius Primi Viri, prende vita nel 1989 dalla volontà di oltre 50  soci fondatori provenienti dal mondo giuridico, scientifico e culturale.

Da allora si è sviluppata un’intensa attività, in ambito nazionale ed internazionale, nel campo dell’alfabetizzazione dei diritti umani. L’Associazione in particolare si prefigge le finalità di cooperare con le istituzioni democratiche per realizzare la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani attraverso l’educazione ai diritti umani, l’avanzamento della donna, lo sviluppo sostenibile e l’educazione alla pace.

L’attività di Ipv è estremamente ampia sia a livello nazionale che internazionale: essa si  attua in stretta collaborazione con i principali organismi internazionali (Onu, Unione Europea, Consiglio d’Europa, Unesco, Osce).


IPV fa parte della Piattaforma del Fra (Fundamental Rights Agency dell’Ue).
IPV è tra le poche associazioni italiane accreditate presso le Nazioni Unite, nelle cui diverse  sedi (New York e Ginevra) ha anche rappresentanti permanenti.

Scarica lo Statuto


Organigramma  IPV

Presidente
Angelamaria Loreto

Vicepresidenti
Osman El Hajje  e Brent M. Shea

Segretario generale
Renato de Chaurand de Saint Eustache

Segretaria generale aggiunta
Elisabetta de Minicis